MENTAL COACHING SPORTIVO

Covid e crisi di coppia

Tra gli atleti professionisti è risaputo che il gesto e le abilità tecniche non sono sufficienti per il successo se non sono accompagnati da un’adeguata preparazione atletica. Ma anche questo non basta…

Si pensi a quanti atleti, fisicamente allenati e tecnicamente preparati, in allenamento riescono ad ottenere ottimi risultati che non vengono però replicati nella fase della competizione, quando si è chiamati a dare il meglio di sé.

In questi casi ciò che fa la differenza e assume un ruolo determinante è la preparazione mentale, ossia la capacità di gestire e la propria mente.

Saper affrontare efficacemente i momenti prima della partita o della gara, l’eventuale sconfitta e, paradossalmente, la vittoria è indispensabile per un atleta che vuole ottenere ottimi risultati, vincere e “durare a lungo”.

La strada che conduce alla vittoria parte da molto lontano!!! Se intuitivamente puoi immaginare che miglioramento della prestazione tecnica, allenamento e rafforzamento fisico siano assolutamente fondamentali per una buona riuscita in gara vi è un altro aspetto determinante da curare… La parte mentale.

A parità di capacità tecniche e fisiche ciò che fa la differenza è la mente come dice Tim Gallwey inventore del coaching!

Molti atleti sono già in ansia la sera prima della gara ed alcuni incominciano a bruciare energie mentali molti giorni prima dell’evento.

Alcuni si immaginano il giorno della gara, le difficoltà da superare… E così facendo arrivano completamente spompati, mentalmente e fisicamente.

Se si vuole arrivare allo start al massimo delle proprie energie psico-fisico e mentali per ottenere la migliore performance è importante capire bene come funziona la mente.

Il Mental Coaching Sportivo si occupa proprio di questo: attraverso il mio lavoro aiuto l’atleta a imparare a sfruttare tutte le sue potenzialità, comprese quelle mentali ed energetiche, per migliorare i risultati sportivi in competizione.

L’attività si svolge attraverso incontri individuali, di durata variabile, tendenzialmente in ambiente “neutro”. In taluni casi, tuttavia, può essere produttivo lavorare con l’atleta durante l’allenamento, o affiancarlo sul campo di gara.

Tra gli atleti professionisti è risaputo che il gesto e le abilità tecniche non sono sufficienti per il successo se non sono accompagnati da un’adeguata preparazione atletica. Ma anche questo non basta…

Covid e crisi di coppia

Si pensi a quanti atleti, fisicamente allenati e tecnicamente preparati, in allenamento riescono ad ottenere ottimi risultati che non vengono però replicati nella fase della competizione, quando si è chiamati a dare il meglio di sé.

In questi casi ciò che fa la differenza e assume un ruolo determinante è la preparazione mentale, ossia la capacità di gestire e la propria mente.

Saper affrontare efficacemente i momenti prima della partita o della gara, l’eventuale sconfitta e, paradossalmente, la vittoria è indispensabile per un atleta che vuole ottenere ottimi risultati, vincere e “durare a lungo”.

La strada che conduce alla vittoria parte da molto lontano!!! Se intuitivamente puoi immaginare che miglioramento della prestazione tecnica, allenamento e rafforzamento fisico siano assolutamente fondamentali per una buona riuscita in gara vi è un altro aspetto determinante da curare… La parte mentale.

A parità di capacità tecniche e fisiche ciò che fa la differenza è la mente come dice Tim Gallwey inventore del coaching!

Molti atleti sono già in ansia la sera prima della gara ed alcuni incominciano a bruciare energie mentali molti giorni prima dell’evento.

Alcuni si immaginano il giorno della gara, le difficoltà da superare… E così facendo arrivano completamente spompati, mentalmente e fisicamente.

Se si vuole arrivare allo start al massimo delle proprie energie psico-fisico e mentali per ottenere la migliore performance è importante capire bene come funziona la mente.

Il Mental Coaching Sportivo si occupa proprio di questo: attraverso il mio lavoro aiuto l’atleta a imparare a sfruttare tutte le sue potenzialità, comprese quelle mentali ed energetiche, per migliorare i risultati sportivi in competizione.

L’attività si svolge attraverso incontri individuali, di durata variabile, tendenzialmente in ambiente “neutro”. In taluni casi, tuttavia, può essere produttivo lavorare con l’atleta durante l’allenamento, o affiancarlo sul campo di gara.

Il mio supporto come Mental Coach Sportivo
ti sarà utile per:

N

Migliorare di molto i tuoi risultati in gara

N

Sbloccare tutto il tuo potenziale

N

Gestire al meglio le interferenze

N

Migliorare la tua autostima

N

Avere più energia da usare in gara

N

Maggiore concentrazione

N

Miglior focus in gara

N

Ridurre lo stress

Il mio supporto come Mental Coach Sportivo
ti sarà utile per:

N

Migliorare di molto i tuoi risultati in gara

N

Sbloccare tutto il tuo potenziale

N

Gestire al meglio le interferenze

N

Migliorare la tua autostima

N

Avere più energia da usare in gara

N

Maggiore concentrazione

N

Miglior focus in gara

N

Ridurre lo stress

Ricorda sempre che come ci ha insegnato Tim la performance è data dalla tua potenzialità meno le interferenze.

P = p – i

Per potenzialità si intendono le tue doti naturali più l’allenamento specifico… Per interferenze intendiamo tutto ciò che può interferire nella performance.

“Ecco perché il mental coaching è fondamentale se vuoi vincere.
Perché ti aiuta a sviluppare le tue potenzialità e a ridurre le interferenze, con
un miglioramento delle tue performance.”

SEI UN ATLETA? SEI UN GENITORE DI UN GIOVANE ATLETA? SEI UN ALLENATORE?

Scrivimi e scoprirai cosa posso fare per AIUTARTI, o AIUTARE a VINCERE come Sport Mental Coach!!!

Privacy