COACHING E SPORT

Uno dei campi in cui il coaching è in grado di fornire i risultati migliori è l’attività sportiva, soprattutto a livello agonistico professionale. I risultati sportivi possono essere raggiunti e migliorati solo quando l’atleta sta sfruttando tutte le sue risorse fisiche, emotive e mentali e sta utilizzando tutto il potenziale a disposizione.

L’aspetto emotivo e mentale influenzano notevolmente il rendimento fisico, ed è per questo motivo che le sessioni individuali di coaching coinvolgono tutti gli aspetti della persona, fornendo al sistema nervoso dell’atleta nuove associazioni neurologiche che ottimizzano il risultato sportivo a livelli altissimi, a parità di ore o metodi di allenamento specifico.

Una sessione personalizzata di coaching può variare da una a due ore e prevede l’utilizzo di svariate tecniche, con l’obiettivo di migliorare la performance sportiva. Non si tratta di esercizi sportivi specifici o tecniche di allenamento classiche. Può essere sufficiente una sessione alla settimana, o ogni quindici giorni, all’interno di un ciclo prestabilito. I risultati appaiono subito in modo molto evidente.

Il coaching é una forma diversa di “allenamento” che porta l’atleta a scoprire nuove strategie per ottimizzare il suo risultato in gara.

La figura del coach è già molto richiesta a livello agonistico, sia per coaching individuali che all’interno di una squadra: dallo sci alpino allo sci di fondo, dal tennis al golf, dal calcio all’equitazione, dall’atletica all’hockey,.

Chi desidera veramente migliorare i propri risultati agonistici, trova nel coaching un validissimo e potente strumento.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.