Mental Coach Milano – Come prevenire e gestire il burnout

In diretta dal mio studio di Mental Coach Milano…

Il burnout è uno stato di esaurimento fisico, mentale ed emotivo causato da uno stress lavorativo eccessivo o prolungato.

Si manifesta con sintomi come:

⛔ stanchezza cronica
⛔ irritabilità
⛔ perdita di motivazione
⛔ calo delle prestazioni
⛔ isolamento sociale e problemi di salute.

Molto spesso mi sono sentito dire in sessione “Mi alzo al mattino senza energie”, “Non ho più motivazione nel mio lavoro attuale”, “Vivo una vita piena di stress”, “Mi porto i problemi del lavoro anche a casa”, “La mia work life balance è totalmente squilibrata”…

Si potrebbe pensare a prima vista che il burnout sia un problema della singola persona, con impatti solo limitati ad essa…. Ma non è questo…. E’ molto di più!!!

⛔ Il burnout non è solo un problema individuale, ma anche organizzativo.
⛔ Secondo uno studio della Harvard Business Review, il burnout costa alle aziende tra i 125 e i 190 miliardi di dollari all’anno in spese sanitarie, assenteismo, turnover e riduzione della produttività.
⛔ Inoltre, il burnout mina il clima aziendale, con impatti anche sulla soddisfazione dei clienti, la creatività e l’innovazione.

Per prevenire e gestire il burnout in azienda, è necessario innanzitutto rendersi conto del problema (che molto spesso non viene per nulla analizzato) e poi inte venire sia a livello individuale che collettivo.

A livello individuale, è importante riconoscere i segnali di allarme del burnout e adottare strategie di coping efficaci, come:
✅ Impostare obiettivi realistici e prioritari
✅ Delegare o rinunciare a compiti non essenziali o eccessivi
✅ Chiedere aiuto o supporto quando necessario
✅ Pianificare pause regolari e momenti di recupero
✅ Praticare attività fisica, hobby e passioni
✅ Curare il sonno, l’alimentazione e l’idratazione
✅ Coltivare relazioni positive e significative
✅ Sviluppare una mentalità resiliente e ottimista

A livello collettivo, è fondamentale che le aziende creino una cultura organizzativa che promuova il benessere e la motivazione dei dipendenti, come:
✅ Definire ruoli, responsabilità e aspettative chiare
✅ Fornire feedback, riconoscimento e incentivi
✅ Offrire opportunità di crescita, apprendimento e sviluppo
✅ Favorire la comunicazione, la collaborazione e il senso di appartenenza
✅ Prevedere flessibilità, autonomia e equilibrio tra vita e lavoro
✅ Prevenire e risolvere i conflitti, le discriminazioni e le molestie
✅ investire in risorse, strumenti e formazione adeguati

Tuttavia, a volte queste misure non sono sufficienti o non vengono applicate correttamente.

In questi casi, può essere utile rivolgersi a un professionista esterno che possa offrire uno sguardo esterno e un supporto personalizzato e qualificato.

Come mental coach e Peak Performance Coach da oltre 20 anni supporto Ceo, Dirigenti, Manager e Imprenditori a migliorare le loro performance, il loro potenziale e il loro benessere.

Li ho aiutati anche a prevenire e gestire il burnout in azienda, attraverso:
✅ Un’analisi approfondita delle cause, dei fattori e delle conseguenze del burnout;
✅ un piano di azione personalizzato e condiviso, basato sugli obiettivi e sulle risorse del cliente;
✅ un accompagnamento costante e motivante, basato sul dialogo, sull’ascolto e sul feedback;
✅ una valutazione periodica dei risultati e degli eventuali aggiustamenti.

Sei un Ceo, Manager o fai parte delle risorse o senti che anche tu sei arrivato al limite o che nella tua azienda si stia correndo il rischio di finire nel pozzo del burnout contattami senza impegno.

Scoprirai come posso aiutare anche te a ritrovare serenità e motivazione, mettere in ordine la tua work life balance e raggiungere i tuoi obiettivi professionali e personali in modo veloce e duraturo.

Parola di Mental Coach Milano!!!

Ai tuoi successi!!!

Pierre

P.S.1 – Ti ringrazio sin d’ora se metterai MI PIACE a questo articolo, e se vorrai inserire un tuo commento nella sezione LASCIA UN COMMENTO in fondo alla pagina, per condividere, con me e gli altri, le tue riflessioni. 

P.S.2 – Ti sarò grato se vorrai condividere l’articolo sui tuoi social, in modo da raggiungere persone interessate, come te, al miglioramento delle loro performance sportive, personali e professionali.

P.s.3 – Se vuoi vedere cosa dicono di me clicca qui … 

Per qualunque informazione, scrivimi qui o chiama il numero verde gratuito      

Sarà un piacere per me risponderti…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *