Political Coaching

Political coaching

Oggi in diretta dal mio studio di executive coaching milano ti parlerò di political coaching e della sua straordinaria utilità per i personaggi che si occupano di politica.

Anche in politica, oggi più che mai, non ci si può improvvisare!

Per poter essere percepiti carismatici, autorevoli e vincenti è fondamentale utilizzare una strategia comunicativa complessiva con obiettivi molto chiari.

E per questo il political coaching è certamente utile.

Gli elettori non guardano più ai personaggi politici come in passato… Ora li soppesano, consciamente o inconsciamente, in un istante. L’uso del cellulare, l’iperconnessione e il dilagare dei social poi hanno di fatto accorciato i tempi di attenzione e ascolto delle persone.

Oggi per un politico, è impensabile intraprendere una campagna elettorale o un nuovo importante incarico come faceva in passato, come faceva in passat, in modo istintivo e senza avere le necessarie skills, quelle che oggi sono fondamentali per affrontare le nuove sfide quotidiane a cui si è sottoposti.

Molto spesso, alcuni tendono a voler “emulare” il loro leader di riferimento, con il risultato di diventarne una copia di minor efficacia.

Mai come in questo momento, è fondamentale che venga percepita dall’elettorato – sia d’area sia potenziale – l’autenticità, la coerenza e l’affidabilità del politico.

La parola magica della frase è “percepita”…. perché non basta essere autentici, coerenti e affidabili! L’elettorato deve vederlo, sentirlo, percepirlo nel profondo.

Il percorso di coaching politico, rientra nella categoria più ampia dell’executive coaching, e serve a creare quelle competenze, non solo comunicative, fondamentali per sviluppare a pieno le potenzialità del politico, per renderlo sempre più autorevole e convincente.

Solo con le giuste competenze si riesce a trasferire in modo efficace, consapevole e con passione, i propri valori, la propria identità, la propria personalità, per intercettare velocemente il proprio elettorato e mantenerlo in modo duraturo.

Per questa ragione, il servizio di political coaching è molto indicato nelle fasi di formazione del personale politico (candidati alle elezioni, neoletti, dirigenti di partito, sindaci, assessori, amministratori) e particolarmente utile a ridosso della campagna elettorale. Grazie al political coaching, il politico può certamene esprimere al meglio tutte le sue potenzialità. L’istintività in politica non paga, soprattutto in un momento come questo.

Ogni percorso di political coaching viene creato su misura del politico, in modo assolutamente personalizzato.

Alcuni esempi dei temi che possono essere trattati sono i seguenti:

– comunicazione efficace;
– public speaking;
– negoziazione;
– problem solving;
– decision making;
– gestione degli stati d’animo;
– comunicazione con i media;
– web content e social media communication;
– gestione dei collaboratori;
– gestione del tempo.

Sempre all’interno del percorso di political coaching, su richiesta è possibile accedere ad uno speciale modulo formativo di comunicazione ipnotica ed avere altresì un supporto di speechwriting indispensabile per interventi e interviste.

In specifici casi è anche possibile un affiancamento sul campo, per elicitare le aree di miglioramento e successivamente agire per aumentare le potenzialità del politico.

Ovviamente, il coach non entra nel merito delle opinioni politiche e garantisce, come professionista, la riservatezza ai massimi livelli.

Political Coaching: la differenza che fa la differenza!

Per qualunque informazione, scrivimi  a info@pierrevicari.it o chiamare al 348/3342323 .

Sarà un piacere per me risponderti personalmente in modo esaustivo a tutte le tue domande… A presto!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.