Mental Coach Monte Carlo

Come Mental Coach Monte Carlo mi confronto spesso con i miei coachee sul fatto che saper eseguire alla perfezione un gesto tecnico non è sufficiente se non hanno anche un’adeguata preparazione atletica.

Che si tratti di correre in pista su due o 4 ruote, giocare su un campo di tennis, salire in sella a una bici o che si tratti di un altro sport, è fondamentale essere al top sia nella tecnica che nella preparazione fisica.

Ma questi due elementi, da soli, non bastano per vincere e continuare a vincere!

Mental Coach Monte Carlo

Il percorso che porta alla vittoria è più complesso.

Se è evidente che tecnica e preparazione atletica sono fondamentali, in molti casi si trascura il fatto che senza una buona struttura mentale non si fa molta strada.

Quante volte si è sentito dire, parlando di un atleta che non vince, “E’ solo questione di testa!!!. Solo?????

Molto spesso gli atleti mi dicono: “In allenamento vado forte e mi sento bene. Poi in gara è tutta un’altra cosa”.

È proprio così…La gara, il vero e unico momento che conta sul serio, a livello mentale è tutta un’altra cosa.

La gara inizia molto prima del semaforo verde o del primo game e per affrontare e gestire i momenti che la precedono è fondamentale saper creare le condizioni migliori per la vittoria.

Molti atleti vivono il loro impegno agonistico già la sera precedente e in taluni casi giorni, settimane o mesi prima. Si pensi ad esempio ad atleti che si preparano per un’olimpiade o un campionato del mondo o continentale.

È senza dubbio determinante come si arriva allo start o alla prima battuta.

Per raggiungere la migliore performance, grazie all’aiuto del mental coach, è fondamentale essere al massimo delle proprie energie psico-fisiche e soprattutto mentali.

Per fare questo bisogna sapere come funziona le mente!

Mental Coach Milano - Mental Coach Monte Carlo


“A parità di abilità tecniche e preparazione atletica
quello che fa la differenza è la preparazione mentale”
Tim Gallwey – inventore del coaching

Molto spesso si è portati a pensare che si possa delegare la gestione mentale dell’atleta al tecnico di turno o che, senza ricorrere a un professionista, sia possibile farcela da soli.

Personalmente ho visto che i migliori risultati si hanno quando le persone fanno bene ciò di cui sono competenti, ognuna nei propri ambiti.

Sono sempre più frequenti i casi di atleti, dalle grandi potenzialità, che letteralmente esplodono perché non si sono fatti aiutare…

L’ex ragazzo prodigio del tennis italiano Quinzi si è ritirato per troppo stress…

Casey Stoner, campione di motociclismo, si è ritirato precocemente perché non ce la faceva più…

Simon Biles, ginnasta americana, ha dichiarato di fare fatica in pedana per la sensazione “di avere tutto il mondo sulle spalle”…

La tennista giapponese-americana Naomi Osaka, nei primi posti del ranking mondiale, ha detto di volersi prendere una pausa di riflessione dal tennis. “In questi tempi, se vinco non sono tanto felice quanto sollevata; se perdo invece sono tristissima”

Saper gestire mentalmente le sconfitte e, paradossalmente, le vittorie, è indispensabile per chi desidera raggiungere importanti risultati, vincere e continuare a vincere.

Non dimentichiamo che anche la pressione mediatica è fonte di grande stress.

Gli atleti ad alto livello sanno di avere tutti gli occhi puntati addosso.

Nessuna loro sconfitta passa inosservata… Verranno giudicati e questo li spaventa.

A tutto ciò si aggiungono le pressioni familiari e quelle sentimentali.

Vogliamo parlare poi degli sponsor che pensano “Mettiamo i soldi e vogliamo risultati!”?

Come se non bastasse, è arrivata anche la pandemia, che non ha risparmiato il mondo e i professionisti dello sport. Come mental coach Monte Carlo ho constatato di persona quanto questa abbia impattato negativamente su atleti e staff sportivi.

Per la vittoria, per esprimere il meglio di sé e per ottimizzare gli sforzi richiesti, bisogna acquisire le abilità che permettono di sfruttare a pieno il potenziale della mente e di gestire interferenze come le emozioni, lo stress e l’ansia.

Saper usare bene la mente è la differenza che fa la differenza!

Come Mental Coach Monte Carlo mi occupo esattamente di questo.

Con il mio lavoro aiuto l’atleta ad imparare a sfruttare tutte le sue potenzialità, comprese quelle mentali ed energetiche, per migliorare i suoi risultati in gara.

L’attività di mental coaching Montecarlo si svolge attraverso incontri individuali, di durata variabile. In taluni casi può essere produttivo affiancare lo sportivo professionista anche sul campo di gara.

Il mio supporto come Mental Coach Monte Carlo ti sarà utile per:

  • Sbloccare tutto il tuo potenziale
  • Migliorare di molto i tuoi risultati in gara
  • Gestire al meglio le interferenze
  • Avere più energia mentale e psicofisica da usare in gara
  • Avere maggiore concentrazione
  • Essere più focalizzato in gara
  • Ridurre lo stress
  • Gestire l’ansia e la depressione

 

Mental coach Milano - Pierre Joseph Vicari

 

Tim Gallwey ci insegna che la tua performance è data dalla tua potenzialità meno le interferenze.

P = p – i

Per potenzialità si intendono le tue doti naturali più l’allenamento specifico…

Per interferenze intendiamo tutto ciò che può interferire nella performance sia internamente che sia esternamente.

“Ecco perché il Mental Coach Monte Carlo è fondamentale se vuoi vincere.
Perché ti aiuta a sviluppare le tue potenzialità e a ridurre le interferenze, con
un miglioramento delle tue performance.”

Se vuoi migliorare le tue performance e sprigionare tutto il tuo potenziale, come tuo mental coach, io ci sono!

Ai tuoi successi!!!

Pierre

 

P.S.1 – Ti ringrazio sin d’ora se metterai MI PIACE a questo articolo, e se vorrai inserire un tuo commento nella sezione LASCIA UN COMMENTO in fondo alla pagina, per condividere, con me e gli altri, le tue riflessioni. 

P.S.2 – Ti sarò grato se vorrai condividere l’articolo sui tuoi social, in modo da raggiungere persone interessate, come te, al miglioramento delle loro performance sportive, personali e professionali.

Per qualunque informazione, scrivimi a info@pierrevicari.it  o chiama il numero verde gratuito     

Sarà un piacere per me risponderti…

 

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.